Joe Henry

Biografia

Nato nel 1960 a Charlotte, North Carolina, Joe Henry vi vive per cinque anni prima di trasferirsi ad Atlanta, Georgia e poi in un sobborgo di Detroit, Michigan. La sua carriera musicale si sviluppa tuttavia a New York, prima del suo definitivo trasferimento a Los Angeles nel 1990 con al seguito figlio e moglie (Melanie Ciccone, sorella di Madonna). Il debutto discografico avviene nel 1986 con TALK OF HEAVEN; tre anni dopo Henry passa alla A&M pubblicando l’album rock’n’roll MURDER OF CROWS, prodotto da Anton Fier e con Mick Taylor alla chitarra. L’acustico SHUFFLETOWN del 1990, tuttora considerato tra le sue opere migliori, introduce Henry alle atmosfere country-folk dei successivi SHORT MAN’S ROOM e KINDNESS OF THE WORLD, che gli procurano un buon seguito fra i seguaci dell’alternative country. Dopo un EP con cinque canzoni (FIREMAN’S WEDDING), TRAMPOLINE (registrato nel suo garage nel 1996) mostra una ritmica più marcata, mentre FUSE (1999) è improntato su una ricerca sonora vicina all’elettronica. Il successivo SCAR (2001) è realizzato con una jazz band, in cui spiccano Marc Ribot e Brad Mehldau; della partita è anche il capostipite del free jazz Ornette Coleman. Henry firma poi con la Anti, casa discografica per cui pubblica anche Tom Waits, e nel 2003 dà alle stampe TINY VOICES.

Negli anni successivi si dedica soprattutto alla produzione – ha già lavorato con Ani DiFranco e Aimee Mann; in questo periodo collabora con il duo Allen Toussaint/Elvis Costello e produce Bettye LaVette e Solomon Burke (DONT' GIVE UP ON ME, premiato con un Grammy Award nel 2003). Nel 2007 arriva il nuovo CIVILIANS, a cui partecipano l'orchestratore/arrangiatore Van Dyke Parks e Bill Frisell. Nel 2009 è la volta di BLOOD FROM THE STARS mentre due anni dopo esce REVERIE, disco interamente acustico di forte impronta blues e pre-rock’n’roll inciso essenzialmente in quartetto nel suo home studio di Los Angeles, e a cui offrono il loro contributo anche Ribot e la cantautrice dublinese Lisa Hannigan (già collaboratrice di Damien Rice), di cui Henry ha prodotto il nuovo disco solista. Dopo la pubblicazione, Henry si dedica a nuove produzioni: Mose Allison, Aaron Neville, Over The Rhine, Meshell Ndegeocello, Bonnie Raitt, Billy Bragg, l’attore Hugh Laurie (“Dr. House”). Il suo status di produttore supera quello di autore, ma non rinuncia a pubblicare dischi. E così nel 2014 esce INVISIBLE HOUR cui collaborano Hannigan e i Milk Carton Kids. È il primo lavoro pubblicato dalla nuova etichetta di Henry, la Work Song. Pur non essendo legate da un vero concept, le canzoni girano attorno al concetto di matrimonio. 

Ultima uscita

THRUM
Artista: JOE HENRY
Titolo: THRUM

Genere: Pop Rock
Data pubblicazione: 27/10/2017
Etichetta: earMUSIC
Formato: Disponibile in CD e 2LP