Jason Becker

Biografia

Jason Eli Becker (Richmond, 22 luglio 1969) è un chitarrista e musicista statunitense. Nella sua breve ma intensa carriera da chitarrista raggiunse una grande popolarità nell'ambito della musica virtuosa. La sua ascesa venne tuttavia bloccata dal suo stato di salute degenerante, che lo costrinse infine alla paralisi a causa della sclerosi laterale amiotrofica, diagnosticatagli nel 1989. Anche se non più capace di suonare la chitarra, Becker è tuttora in grado di comporre musica con l'aiuto del computer e con il sostegno di altri musicisti.

Come molti chitarristi neo-classici, Becker si ispirò al lavoro del prodigioso violinista Niccolò Paganini, l'interpretazione del chitarrista del Capriccio Op.1 #5 di Paganini è se possibile la più eloquente dimostrazione della sua maestria con la chitarra.

Molto famosa è anche la sua cover di "Black Star" di Yngwie Malmsteen, un video che circola su internet lo ritrae mentre la suona ad una rappresentazione scolastica con tanto di preside che si arrabbia per il volume troppo alto.

Becker è noto per la sua velocità di esecuzione, ma nonostante ciò, diversamente da altri chitarristi neo-classici, lui preferiva la melodia in completo assolo per poter mostrare le sue abilità, avvicinandosi ad un altro dei suoi principali ispiratori, Uli Jon Roth. Jason crebbe musicalmente con Marty Friedman, insieme produssero molte canzoni e da lui fu molto influenzato mentre raggiungeva le più elevate vette della tecnica chitarristica; le loro linee melodiche rimangono tuttora un marchio inconfondibile e un esempio da studiare per una moltitudine di chitarristi.

Ultima uscita

BECKER
Artista: JASON BECKER
Titolo: TRIUMPHANT HEARTS

Genere: Rock
Data pubblicazione: 07/12/2018
Etichetta: Mascot Records
Formato: Disponibile in CD jewel e 2LP+MP3