Jim Hall

Biografia

Jim Hall (Buffalo, 4 dicembre 1930 – Buffalo, 10 dicembre 2013) è stato un chitarrista jazz statunitense. Durante l'infanzia, trascorsa tra New York e Cleveland (Ohio), comincia a respirare l'atmosfera musicale grazie alla madre pianista e al nonno violinista. Nel 1955 decide di dare una svolta alla sua vita e si trasferisce a Los Angeles, dove entra nella band di Chico Hamilton, con Buddy Collette all'organo, Freddie Katz al violoncello e Carson Smith al contrabbasso. Con questa formazione, Jim comincia ad attirare l'attenzione nazionale e internazionale. Nel 1960 si sposta nuovamente a New York, dove si susseguono le collaborazioni con le eminenze grigie del tempo: Ella Fitzgerald, Lee Konitz e dal 1961-62 Sonny Rollins. Nel corso di un tour in America latina con la Fitzgerald, Jim rimane "folgorato" dalla musica locale e decide di fermarsi a Rio De Janeiro per altre sei settimane, proprio nel periodo in cui si stava affermando la bossa nova. Dal 1962 al 1964 guida da leader un quartetto con il trombettista Art Farmer. Nello stesso periodo incide alcuni significativi dischi in duo con il pianista Bill Evans. Comincia a registrare album da leader e forma un trio, senza smettere di dedicarsi a sperimentazioni.

Ultima uscita

hall
Artista: JIM HALL
Titolo: IN BERLIN

Genere: Jazz
Data pubblicazione: 27/11/2015
Etichetta: MPS Music
Formato: Disponibile in CD